PC assemblati

Cosa sono e perché sceglierli?

La nostra azienda è specializzata nell'assemblaggio di elaboratori fin dal 1995, e questa scelta ha delle precise motivazioni che riteniamo vincenti per l'utente rispetto all'acquisto dei normali computer distribuiti dai grossi produttori. I personal computer sono composti da molti diversi moduli elettronici: la scheda madre, dove prendono posto i componenti principali come il processore e le memorie, la scheda video, le schede di rete, ecc. Nei PC da tavolo commercializzati dai principali marchi informatici, questi diversi moduli sono integrati in un'unica scheda elettronica con lo scopo di contenere al meglio i costi di produzione. Questa scelta di integrazione, molto redditizia per i produttori, ha però alcuni svantaggi per il compratore; il primo è che, nel caso si voglia aumentare la potenza di elaborazione o di memorizzazione del PC, non si gode di ampi margini di operatività, costretti da scelte tecniche restrittive. Un secondo svantaggio, anch'esso molto limitante, è quello che se si dovesse rompere uno qualsiasi di questi moduli integrati, essendo tutto contenuto in un'unica scheda elettronica, la riparazione del computer richiederebbe la sostituzione dell'intera scheda, non del singolo modulo, con un aumento dei costi tale da rendere a volte non conveniente la riparazione stessa se la garanzia di legge risultasse ormai scaduta. Inoltre, acquistando un PC non assemblato, il compratore è molto limitato nella personalizzazione: si è costretti ad acquistare un prodotto configurato su scelta di qualcun altro, che non è pensato per adattarsi al 100% alle proprie necessità, al contrario del PC acquistato da un assemblatore. I personal computer assemblati sono costruiti con tutti i moduli separati, per cui non presentano nessuna di queste limitazioni: al momento dell'acquisto vengono definiti nella configurazione assieme al tecnico assemblatore che vi consiglierà al meglio per le vostre esigenze; essendo costruiti con modularità, sono sempre modificabili a seconda delle proprie necessità, soprattutto quando, con il passare degli anni, l'obsolescenza dei componenti renderà necessaria la loro sostituzione con altri più prestanti senza dover sostituire tutto l'elaboratore, mantenendo bassi i costi; inoltre, nel caso in cui, se per uno sbalzo di tensione, per errato utilizzo o per qualsiasi motivo, si dovesse rompere un modulo che lo compone, la stessa modularità permetterà di sostituire un singolo componente con costi ampiamente più bassi del valore totale del computer, rendendone conveniente la riparazione per molti più anni. Tutto questo purtroppo non si può applicare ai personal computer portatili, che per la loro dimensione sono per la maggior parte progettati ricercando la massima integrazione: i notebook convivono necessariamente con le problematiche dei PC non assemblati, determinandone una durata molto limitata. Scegliere di acquistare un desktop assemblato si rivela quindi più efficace nella produttività e più redditizio durante tutta la vita del computer.

il nostro intervento

Come anticipato, la nostra esperienza ventennale ci permette di progettare il computer concordando le caratteristiche complessive assieme al cliente, discutendo sulle sue necessità operative, consigliandolo al meglio. Acquistare da un assemblatore non ci lascia mai spiazzati, indecisi su come e cosa scegliere, ma al contrario riesce a chiarirci molte situazioni altrimenti sconosciute od oscure, garantendo di affrontare una spesa esattamente adeguata alle proprie necessità, ne più, ne meno. Inoltre, offriamo assistenza completa sugli elaboratori di nostra produzione e non con competenza e professionalità. La domanda che dovete porvi è: chi può saper metter meglio le mani su un computer più di quelli che li costruiscono?